Ispezione ottica di schede elettroniche: il controllo di qualità

I continui cambiamenti tecnologici e il perenne mutare delle richieste di mercato richiedono un maggior controllo e assoluta precisione per riuscire a rilevare eventuali anomalie presenti sulla scheda elettronica.

La necessità di ispezione si ritrova nella maggior parte dei processi di produzione, in particolare in quei settori dove sono richiesti standard di qualità e sicurezza di alto livello.

In questo articolo, Eurek approfondisce l’origine e la funzione dell’ispezione ottica di schede elettroniche: un importante dispositivo che facilita il corretto ingrandimento dei componenti di una scheda elettronica e mette l’operatore in condizione di cogliere rapidamente ogni dettaglio, sempre a beneficio del risultato finale.

IMG_3350

Sistema AOI: quali sono i principali vantaggi?

 

L’ispezione ottica automatica, conosciuta con l’acronimo AOI (Automatic Optical Inspection), costituisce un sistema di verifica unico e affidabile in grado di tracciare eventuali difetti di montaggio o di saldatura, al fine di assicurare la massima attendibilità e integrità delle schede SMT.

 

Il montaggio dei componenti SMT della scheda elettronica non richiede un significativo intervento manuale, se non nella programmazione della macchina pick and place o nell’inserimento delle bobine del magazzino automatico per i componenti SMT. Avvenendo in automatico, quindi, è possibile effettuare l’ispezione ottica subito dopo la fase di montaggio così da localizzare minuziosamente possibili difetti, quali la mancanza di componenti o il loro disallineamento.

Eseguire l’ispezione ottica dopo la fase di montaggio ha il grande vantaggio di isolare ogni minima modifica nei materiali, come ad esempio le dimensioni dei componenti, tenendo sempre a mente l’obiettivo finale: non pregiudicare il livello di qualità della scheda elettronica.

 

L’altro apprezzabile vantaggio garantito dal sistema AOI riguarda il concetto di ottimizzazione: qualora il sistema individuasse ipotetici difetti nella scheda ispezionata, un operatore specializzato si occuperà prontamente di risolvere il guasto dedicandosi all’analisi del report e alla verifica della natura della segnalazione.

Se l’errore comunicato è reale l’operatore si occupa subito della sua risoluzione, prima che avvenga la costruzione dell’intero ordine: ciascuna scheda viene analizzata con molta attenzione per garantire che ogni singolo pezzo sia realizzato con la massima cura.

In questo modo i tempi e i costi necessari a rimediare l’errore saranno fortemente ridotti e assicureranno comunque performance finali ottimali.

IMG_4586

Come funziona la procedura di ispezione ottica?

 

L’AOI viene impiegata nelle più moderne linee di assemblaggio superficiale ad alta velocità e in quei settori che si occupano della produzione di dispositivi consumer. L’ispezione ottica è indispensabile sia per le grandi produzioni di massa, sia per le produzioni elettroniche di lotti ridotti.

 

L’ispezione ottica funziona attraverso un meccanismo di rilevazioni di immagini: una telecamera ad alta definizione fotografa, con una sequenza di flash, tutti i punti della scheda elettronica ispezionata, riuscendo ad esplorare anche gli angoli meno visibili.

 

Il controllo 3D è la soluzione per i più esigenti: utilizzando una potente tecnologia tridimensionale si allargano i limiti di individuazione dei difetti e si verificano le varie altezze del componente.

L’ingrandimento ottico e digitale garantisce quella precisione irrinunciabile se si vogliono rilevare anche le piccole deviazioni nella posizione di componenti dalla dimensione minuscola, che possano condurre a inesattezze e inconvenienti.

prova9
IMG_5779

In conclusione…

Minuziose ed affidabili al 100% le ispezioni ottiche si eseguono in tempi rapidi, in maniera tale da completare il ciclo produttivo delle schede SMT e PTH nei tempi prestabiliti. Si garantisce così la piena soddisfazione della clientela, senza mai rinunciare alla puntualità ed alla competitività nel prezzo.

 

Sei curioso di conoscere in dettaglio come funziona l’ispezione ottica di schede elettroniche?
Mettiti in contatto con noi: il team di Eurek sarà felice rispondere a qualunque tuo dubbio.

SEI RIMASTO COLPITO?

Ti offriamo una consulenza gratuita!

Assembliamo le tue schede elettroniche
in conto terzi

Sviluppiamo e concretizziamo
il tuo progetto

Ti offriamo un prodotto completo, preciso e
su misura